Nido d’ape, non devi aver paura: impara che cosa significa veramente

0
133

Nido d’ape, sai che cosa significa? Scopri l’accezione del termine che forse fino adori proprio non avresti potuto immaginare.

nido d'ape
Foto da Canva

Se in fatto di insetti avete delle vere e proprie fobie no, non è il momento di fuggire. State fermi lì! Oggi parliamo di nido d’ape ma non letteralmente o, meglio, anche letteralmente ma inserendoci in un campo particolare, quello della moda.

Al posto di svolazzanti piccole produttrici di miele abbiamo un vero e proprio crogiolo di stile, una base su cui edificare diversi prodotti fashion.

Allora ecco la domanda di oggi: sapete che cosa è il nido d’ape? No, be’ allora state per scoprirlo grazie alla nostra parola del giorno.

Occhi ben aperti allora e prepariamoci a tante novità tutte da imparare.

LEGGI ANCHE –> PRÊT-À-PORTER: LO LEGGI OVUNQUE MA SAI CHE COSA SIGNIFICA? E’ PIÙ SEMPLICE DI QUEL CHE SEMBRA

Nido d’ape, che cosa significa?

tessuto
Foto da Pinterest

Iniziamo con una base sicura: il nido d’ape è un tessuto, per la precisione un tessuto di lino, cotone o anche lana.

Probabilmente lo avete visto più e più volte, per lo più nel vostro bagno. Eh già perché a nido d’ape spesso vengono realizzati asciugamani, teli e accappatoi.

Si tratta infatti di quel tessuto che si contraddistingue per l’essere composto da un’armatura che crea un disegno geometrico, a righe in rilievo, alternando incavi incrociati, per l’appunto molto simile alle cellette dell’alveare delle api.

La caratteristica principale del nido d’ape è quella di avere una grande capacità di assorbimento dell’acqua e ciò rende il tessuto per l’appunto perfetto per i prodotti di cui sopra.

Ad amplificare tale predisposizione giunge poi la seconda grande caratteristica del nido d’ape, la grande resistenza all’usura e le sue caratteristiche di igroscopicità e morbidezza aumentano lavaggio dopo lavaggio.

Ricordiamo inoltre, cosa certo da non sottovalutate, che solitamente un asciugano o un accappatoio a nido d’ape si presentano come meno voluminosi e anche estremamente più rapidi nel tornare asciutti.

Una serie di pro dunque a cui ci sembra veramente difficile possiate rinunciare.

LEGGI ANCHE –> DOMINO, PENSI SIA SOLO UN GIOCO? SCOPRI IL SIGNIFICATO NASCOSTO DI QUESTA PAROLA

tessuto
Foto da Canva

Un piccolo sconsiglio se vi doveste imbattere in un capo con tessuto a nido d’ape: per conservare al meglio un tessuto a nido d’ape si consiglia di lavarlo sempre a una temperatura di 30° e di evitare di stirarlo così da non appiattire la particolare lavorazione della superficie.