Gwyneth Paltrow in rosso ci ha fatto sognare, 25 anni dopo Kaia Gerber ci riprova

0
173

Kaia Gerber presenta la versione 2.0 dell’iconico abito rosso firmato Gucci che Gwyneth Paltrow ha indossato nel lontano 1996.

Kaia Gerber sbalordisce in total red sulla copertina di Elle. Ma il look sembra alquanto familiare.

Kaia Gerber 2021
Foto da Getty Images

La modella ventenne, che si è recentemente lasciata dall’attore australiano Jacob Elordi, ha indossato una versione reinventata dell’iconico completo di velluto rosso firmato Gucci, indossato per la prima volta da Gwyneth Paltrow in occasione degli MTV Video Music Awards del 1996.

Anche se si tratta di un look molto simile, la versione della Gerber è stata ridisegnata seguendo i trend odierni. Sono pur sempre passati 25 anni, il look aveva bisogno di un aggiornamento stilistico!

Vediamo insieme le differenze sostanziali che le due attrici hanno sfoggiato a un quarto di secolo di distanza l’una dall’altra.

LEGGI ANCHE: KAIA GERBER, LA FIGLIA DI CINDY CRAWFORD SI E’ LASCIATA: CONSOLIAMOCI CON I SUOI OUTFIT D’ALTA MODA

Kaia Gerber e il Gucci reinventato

Il look reinventato della Kerber stupisce con un tocco di modernità e eccentricità.

Gwyneth Paltrow 1996
Foto da Getty Images

Mentre la natura del completo sembra molto simile, il look, ispirato all’abbigliamento maschile è stato inizialmente realizzato da Tom Ford. 

In occasione degli MTV Music Awards del 1996, Gwyneth Paltrow si è presentata sul red carpet con la famigerata suit rossa, abbinata a una camicetta sbottonata color celeste chiaro e una classica coda di cavallo.

Il look viene completato da un paio di vertiginose décolleté rosse, che si abbinano perfettamente, non solo al completo, ma anche al red carpet.

LEGGI ANCHE: CATSUIT, IL TUTONE IN STILE SEXY E’ IL MUST HAVE DELL’AUTUNNO INVERNO 2022

Kaia Gerber Elle magazine
Foto da @kaiagerber

Il look, come potete ben vedere, ha subito un leggero cambiamento dopo 25 anni. Prima di tutto, è cambiato lo stilista.

Se Tom Ford si è occupato della realizzazione dell’outfit per la fondatrice di Goop, stavolta è toccato a Gucci l’onore e l’onere di vestire la modella americana. Più precisamente è stato il direttore creativo Alessandro Michele, che ha inserito questa magnifica suit rossa all’interno della collezione primavera 2022.

Le differenze sostanziali tra le due versioni riguardano, in particolar modo, i risvolti e le tasche. Inoltre Kaia è riuscita a conferire un tocco più sexy all’outfit, eliminando completamente la camicia e lasciando la capigliatura completamente sciolta.

Comunque la Paltrow ha voluto dare una seconda chance all’abito e lo ha fatto in occasione della Gucci Love Parade di ottobre, dove ha sfoggiato il completo rosso in chiave 2.0, con lo steso tipo di abbinamenti della prima volta in cui l’ha indossato. Anche il trucco era quasi identico a quello presentato nel 1996.