venerdì, Settembre 30, 2022

Oscar 2022, è Beyoncé la vera vincitrice: il vestito è una follia geniale

Beyoncé conquista e rapisce tutta la Notte degli Oscar e fa anche di più: con David Koma e Valentino ci conferma il nuovo colore dell’anno!

La Notte degli Oscar di quest’anno è stata pazzesca: davvero in pochi hanno fatto cilecca nella scelta degli outfit e tantissimi hanno proposto mise incredibilmente raffinate, affascinanti e chic, basta citare Zendaya, Nicole Kidman e Jessica Chastain. Il turno poi è toccato a Beyoncé che si è esibita con la sua Be Alive, candidata agli Oscar come colonna sonora del film ispirato alla vita delle sorelle Williams, cui Will Smith non solo ne è stato protagonista, ma anche vincitore della famosa statuina dorata.

oscar beyoncé
Credits_canva

La Regina del Soul e del Pop si è esibita direttamente dal campo di tennis di Compton e in tutto e per tutto coreografie, scenografie e outfit ricordavano il colore della pallina da gioco. In realtà però Beyoncé fa molto, molto di più: conferma quanto visto negli ultimi tempi sul colore per eccellenza di tutta la primavera/estate 2022 e non poteva farlo in modo migliore!

Agli Oscar, Beyoncé ci rivela il colore must have di questa primavera: è il colore del Sole

Giallo, in tutte le sue sfumature e percezioni, partendo dal limone arrivando alla nuance zafferano per poi passare all’acido ritrovandosi vestito di raggi color oro. Questo è il colore che dominerà tutta lo scenario primaverile/estivo del 2022 che non si è visto soltanto agli Oscar con Beyoncé e Queen Latifah, ma anche in passerella. (cliccate qui per scoprire gli altri colori must have della primavera)

notte degli oscar 2022
Credits_Instagram@beyoncéknowles

In un’accezione netta e precisa, il giallo sembra volerci strappare via dal torpore invernale, riportandoci alla luce senza pause, avvertenze o fare dolce. Anzi, impetuoso si allaccia ai total look yellow non solo per le occasioni importanti, ma anche per outfit quotidiani ed essenzialmente Street style. Ce ne ha dato conferma Valentino, che oltre ad aver vestito la nostra Beyoncé per l’after party ha portato infinite sfumature gialle anche nell’ultima Milano Fashion Week, proponendoci ancora una volta senza stancare bluse ampissime, oversize e iperfemminili.

collezione hermès 2022
Credits_hermes.com

Chanel ed Hermés propongono un giallo più fluido e corposo sporcato di arancione, rendendo quindi giustizia al clima primaverile di quest’anno che come abbiamo potuto notare sin dalle prime passerelle vede un dualismo perfetto: il fluo ed il pastello. Eppure maison dal calibro di Etro, Courrèges e Schouler riescono a mescolare queste due connotazioni, garantendoci quella nuance viva, perenne, divina nel vero senso della parola.

collezione chanel 2022
Credits_chanel.com

 

Il giallo sarà comunque distribuito anche sui dettagli e gli accessori, come borse, manicotti, scaldamuscoli e bigiotteria preziosa tinta di gialli vetrificati e neppure griffe evergreen come Prada e Gucci si sono tirate indietro, mettendoci del loro in proposte in cui l’oro è quanto di più bello ed evocativo esista al momento. Insomma, se fino a cinque anni fa vestirsi di giallo era da folli, un gesto quasi anticonformistico, è adesso invece quanto di più chic si possa decidere di fare. Per rivestirsi di luce e distribuirla al mondo intero.

Può interessarti anche