domenica, Gennaio 29, 2023

Nuovo Decreto Draghi, le riaperture dal 19 maggio: tutte le novità

L’Italia riparte con il nuovo decreto Draghi: tutte le novità con le riaperture fissate dal 19 maggio, ecco le date nel dettaglio

Riaperture 19 maggio

Nuove riaperture a partire dal 19 maggio con l’Italia che vuole tornare a vivere completamente. Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha fissato dopo il consiglio dei ministri il coprifuoco alle 23 dal 19 maggio. Si passerà a mezzanotte dal 7 giugno eliminandolo dal 21 giugno. Così il nuovo decreto ha decretato tutte le nuove aperture: in zona gialla valgono le stesse regole, mentre in quella bianca non ci sarà il coprifuoco con l’obbligo soltanto di mascherina e distanziamento. Inoltre, torneranno a celebrare matrimonio con feste possibili dal 15 giugno sia all’aperto sia al chiuso: la novità è che gli invitati dovranno presentare il green pass.

Leggi anche –> Nuovo Dpcm, le riaperture previste già dal 26 aprile: rischio liberi tutti

Nuovo Decreto Draghi, dalle palestre alle piscine

Le novità riguardano anche le palestre che tornano ad aprire il 24 maggio, mentre dal primo luglio saranno riaperte le piscine al chiuso e i centri termali. Sarà ancora vietato la doccia nelle palestre. Sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò potranno riaprire dal primo luglio.

Leggi anche –> Mario Draghi sul Recovery Plan: “Piano da 248 miliardi di euro”

Infine, dal 22 maggio i centri commerciali apriranno anche nei giorni festivi e prefestivi. Al bar, infine, si potrà consumare al bancone dall’1 giugno: nello stesso giorno riaprono i ristoranti al chiuso con consumo al tavolo dalle ore 5 alle 18. L’Italia riparte così quasi completamente tra maggio e giugno con le somministrazioni di dosi di vaccino che aumentano sempre di più per una nuova vita.

nuovo decreto draghi

Può interessarti anche