Trapianto di rene, si cerca in tutto il mondo: la salva la migliore amica

0
409

Una donna ha urgente bisogno di un trapianto di rene. I dottori cercano un donatore compatibile in tutto il mondo, il finale stupisce tutti.

trapianto di rene
Trapianto di rene Foto dal web

Trapianto di rene, una situazione che spesse volte comporta molto difficoltà. Sia nelle fasi preliminari che anche successivamente, ad intervento effettuato. Perché sussiste sempre il pericolo di un rigetto. Ma non era questo che preoccupava la sfortunata Zoe Richards, una 40enne che necessitava prima di subito di un nuovo organo.

Leggi anche –> Cellulare “esplode” durante il volo: spaventoso incendio sull’aereo

A questo scopo, i medici che l’avevano in cura hanno cominciato a scandagliare il pianeta intero alla ricerca di un donatore che potesse essere compatibile. La corrispondenza dei donatori era davvero rara. Ma ancora più rara è la eccezionalità che si è verificata.

Infatti per il trapianto di reni andava benissimo Rosie Morgan, una giovane di 26. La quale non è una persona qualunque. Questa ragazza infatti è una vicina di casa di Zoe nonché la sua migliore amica. La Richards ha lottato con una malattia ai reni per tre anni e quando ha avuto urgentemente bisogno del trapianto, un donatore non si trovava.

Rosie, venuta a conoscenza della cosa, ha deciso di sottoporsi ad un esame senza dirlo alla sua amica, allo scopo di capire se potesse fare qualcosa per aiutarla. E per una pazzesca combinazione del destino, alla fine la ragazza risultava compatibile. Questo è risultato decisivo nel salvare la vita alla 40enne Zoe.

Leggi anche –> Flora Canto, la verità sulla malattia: “Mi hanno lasciato il fegato…”

Trapianto di rene, Zoe salvata dalla sua migliore amica: la combinazione è rarissima

A marzo 2021 si è svolta la delicata doppia operazione chirurgica, a Cardiff, in Galles. Un rene è stato asportato da Rose a Zoe e tutto si è concluso con un successo. La seconda aveva una vita felice, per quanto normale.

Leggi anche –> Carolyn Smith, come sta oggi dopo la lunga battaglia con il cancro

Aveva un lavoro che però ha dovuto lasciare perché si sentiva sempre stanca. Ad un certo punto Zoe si sentiva perennemente stanca. Tutto quanto era da imputare ad una insufficienza importante ai reni. Fu Rose a dare all’amica la notizia che lei stessa le avrebbe salvato la vita.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Zoe all’inizio non voleva perché temeva per la vita della ragazza. Ma Rose è stata irremovibile. E dopo il trapianto la salute della 40enne è migliorata sensibilmente, tutto merito della sua amica del cuore.

Foto dal web