Belgio, Vigili del fuoco italiani inviati in aiuto: salvate decine di persone

0
122

Le gravi alluvioni in Belgio, Vigili del fuoco italiani inviati in aiuto: salvate decine di persone dopo il disastro ambientale.

(screenshot video)

La Protezione civile italiana ha inviato a Liegi, in Belgio, gommoni di soccorso, vigili del fuoco, jeep e un elicottero per soccorrere la popolazione locale colpita da forti inondazioni. La squadra italiana dei soccorsi, da quanto si è appreso nelle scorse ore, si è imbarcata su un volo militare C-130 ed è atterrata in Belgio durante la notte. Si è subito messa al lavoro, portando a casa i primi frutti.

Leggi anche –> Germania e Belgio nella morsa del maltempo: decine di morti

I vigili del fuoco, richiesti dalla Commissione Europea, si stanno coordinando con le autorità belghe. Il team italiano  che è giunto in Belgio nelle scorse ore è specializzato in ricerca e soccorso in aree allagate. E difatti si è messo subito al lavoro in alcune particolari zone del Paese per trarre in salvo le persone in difficoltà.

Leggi anche –> Papà riesce a riabbracciare il figlio: caso simile a Denise Pipitone

Vigili del fuoco italiani salvano decine di persone in Belgio

Da quanto si apprende, circa 40 persone in Belgio sono state soccorse dal team italiano di pompieri nella zona a Sud di Liegi, la più colpita dalle inondazioni delle scorse ore. Gli stessi Vigili del Fuoco, attraverso il loro profilo Twitter, rendono pubblici i primi risultati del loro lavoro in zona: “Soccorse dal team italiano dei Vigili del Fuoco e portate in un salvo 40 persone rimaste bloccate nelle proprie abitazioni e in una casa di cura nell’area di Tillf, a Sud di Liegi. Proseguono le ricognizioni nelle aree allagate di Tillf”.

Intanto, nella giornata di domani un elicottero della Difesa raggiungerà il Belgio per supportare la ricerca dei dispersi. Alle autorità belghe, dopo questo disastro, è arrivato il cordoglio del ministro degli Esteri, Luigi Di Maio. “Le più sentite condoglianze ai governi e ai popoli di Germania e Belgio per le vite perse a causa delle terribili alluvioni” – scrive il ministro – “I nostri pensieri sono con le famiglie delle vittime. L’Italia è pronta a fornire tutto il supporto necessario”.