Il cappotto lungo in tweed di Chanel: scopri delle alternative più economiche

0
110

Il cappotto lungo tweed di Chanel è la conferma che la moda cresce, si trasforma e vive: ma se volessimo un’alternativa low cost? Eccovi 3 proposte direttamente dalle passerelle

tweed
Fonte: Chanel.com

Icona di stile, di bellezza, di eleganza e savoir faire: la Maison Chanel è ormai una vera garanzia di successo, con il suo design unico che si riconoscerebbe tra milioni e milioni di modelli falsi identici. Abbraccia con disinvoltura una donna matura, che sa il fatto suo e non ha paura di mostrare con coraggio tutta la sua personalità e la sua grinta, come in fondo lo era la fondatrice del brand, Coco Chanel.

Come pensare che i suoi precursori non avessero continuato la sua idea di moda, proprio colei che inventò il fantomatico tailleur? In tutti questi anni non ci ha mai deluso e mai come quest’anno ne arriva la conferma. Elemento di spicco tra tutte le sfilate in passerella è stato il tweed, già apprezzato in passato come scelta azzeccata e pratica, ma stavolta in un retage dorato che profuma subito di preziosità e profondo charme. Tuttavia i prezzi della casa non sono di certo accessibili, considerando che un classico di lana va a costare da un minimo di 5000 ad un massimo di 10.000 euro. Cifre che di certo non sono alla portata di tutti. Ecco perché noi oggi vogliamo proporvi tre modelli low cost, adatti a qualsiasi corporatura e disponibilità economica che vi faranno apparire belle, alla moda, sensuali e dinamiche. Scopriamoli insieme

LEGGI ANCHE: Quando Grace Kally indossò i jeans e cambiò il mondo della moda: correva l’anno 1954

Il tweed di Chanel è meraviglioso, ma puoi sostituirlo così: eccoti 3 proposte low cost seducenti ed eleganti

Dal modello a vestaglia, arrivando sino allo scozzese e terminando poi con il classico monopetto: il tweed quest’anno è una certezza di stile, comodità e al passo con i tempi, poiché sono stati tantissimi gli stilisti a proporlo in passerella, partendo da Valentino, passando per MaxMara finendo con l’iconica Chanel.

cappotto
Tweed Zara € 39.95
Fonte: Zara.com

Proprio quest’ultima ha deciso di interpretare l’inverno con colori tenui e puri, con nuance bianche e panna, nere, argentee e dorate. Purtroppo però i prezzi fanno girare la testa, almeno, a chi non può permettersi un classico cappotto cammello dal costo di 5000 euro. Ecco perché CiaoStyle ha selezionato per voi 3 modelli low cost, alla portata di tutti per garantire ugualmente stile in maniera meno…esosa. Ve li proponiamo per il freddo che verrà.

LEGGI ANCHE: Riconosci queste décolleté? Non ci basta la griffe vogliamo anche il modello

Zara, garanzia di risparmio: sempre deliziosa la casa di moda spagnola Zara, che conferma ancora una volta di tenere ai suoi fedelissimi clienti, proponendo tweed decisamente accessibili nel prezzo. Troviamo modelli classici a vestaglia, con comode fasce morbide strette sulla vita, variando dal cammello, al terra bruciata al mattone. Per gestire le richieste di tutti, il marchio ha pensato bene di mettere sul mercato un cappotto Bavero, con colletto sottile, privo di abbottonatura e adatto alle mezze stagioni, indossabile sino a metà Dicembre. I prezzi si aggirano tra i 50 ed i 150 euro, che tutto sommato non destabilizzano, ma anzi, invogliano a rifarsi il guardaroba!

cappotto
Tweed Mango € 149.99
Fonte: Shop.mango.com

Mango, la semplicità fatta marchio: Mango quest’anno propone modelli molto maschili, lineari e dai colori tenui, quasi neutri, ma dai dettagli decisamente apprezzabili. Troviamo tweed piuttosto lunghi, con trame incrociate, simil Principe di Galles o molto semplicemente monotono in lana revers. I prezzi in questo caso sono leggermente più alti di Zara, tuttavia risultano ugualmente accessibili, mantenendosi sulla media dei 170 euro al pezzo.

cappotto giallo
Tailored Long coat € 125 in sconto
Fonte: Cosstores.com

COS, stile e bellezza in prêt-à-porter: il brand COS per questo inverno invece, propone tweed in stile french coat, a mo’ di impermeabile, lunghi fin quasi alla caviglia e dal design essenziale, poco eccentrico e decisamente raffinato. Non mancano le novità come il poncho coat, lungo sino alle ginocchia e piuttosto pratico da indossare, i modelli oversize linear fit, i double breasted coat e i romanticissimi collarless coat, privi di colletto e incredibilmente sbarazzini e sfiziosi. Anche qui troviamo fasce di prezzo che variano dai 100 ai 200 euro, portando a casa però un prodotto di qualità, alla moda e senza tempo!