venerdì, Febbraio 3, 2023

Whatsapp, pronto un nuovo aggiornamento: è la modalità a scomparsa

News Whatsapp aggiornamento, gli ingegneri della celebre e diffusissima app di messaggistica istantanea lavorano ad una ulteriore modalità.

Whatsapp aggiornamento
Whatsapp aggiornamento Foto dal web

Whatsapp si aggiorna con il futuro arrivo di una nuova modalità. Si tratta di quella cosiddetta “a scomparsa”, che farà si che tutte le nuove conversazioni avviate cominceranno con l’abilitazione automatica dei messaggi effimeri.

Leggi anche –> Morto Franco Battiato, l’Italia piange la scomparsa del maestro

La Disappearing Mode – trasposizione in lingua inglese della modalità a scomparsa – è attualmente in fase di sviluppo in vista di una futura distribuzione di massa. Fase che sarà preceduta da un periodo di beta testing.

Confermandola, ogni utente potrà contare sul fatto che i messaggi che riguardano quella specifica conversazione si autodistruggeranno dopo che il destinatario ne avrà preso visione.

Questi sono i messaggi effimeri, ma per abilitarli un utente deve appositamente ricordarsi di farlo entrando nelle impostazioni della chat desiderata, sia individuale che di gruppo.

Leggi anche –> Bambina morta in tremendo incidente stradale, aveva 4 anni FOTO

Whatsapp, come abilitare i messaggi effimeri

Con il nuovo aggiornamento che riguarda la modalità a scomparsa di Whatsapp invece si avrà una comoda scorciatoia. Per l’abilitazione dei messaggi effimeri ad oggi occorre seguire il seguente percorso:

  • Aprire la chat di WhatsApp;
  • Toccare il nome del contatto;
  • Toccare Messaggi effimeri;
  • Selezionare Attivati;

ed apparirà la modalità a scomparsa, che andrà a quel punto attivata per tutte le conversazioni che verranno aperte da quel momento in poi. Dopo l’abilitazione, qualsiasi messaggio inviato scomparirà dopo un periodo di 7 giorni. Fermo restando che gli ingegneri di Whatsapp sembra stiano pensando ad una autodistruzione da attuare dopo sole 24 ore.

Intanto sono entrati in vigore i nuovi termini di utilizzo per la più diffusa applicazione di messaggistica del mondo. Bisogna accettarle per non essere esclusi dall’accesso alle funzioni dell’app.

Leggi anche –> Lutto al Palio di Siena: morto tragicamente il fantino Andrea Mari

I responsabili di WA rassicurano: “Nessun trattamento illecito”

Si temeva un possibile trattamento non autorizzato dei dati degli utenti da parte di Facebook, che controlla sia WA che Facebook.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

I vertici della app di messaggistica hanno rinviato per questo motivo l’introduzione dei nuovi termini di utilizzo di tre mesi, da febbraio a maggio 2021 per l’appunto. L’azienda ha precisato che non c’è niente di losco sotto e che non avverrà alcuna condivisione di dati.

Un procedimento che è mirato a rivolgere a ciascun individuo dei messaggi pubblicitari “personalizzati”, basati per l’appunto sulle informazioni carpite.

Foto dal web

Può interessarti anche