giovedì, Dicembre 8, 2022

Il messaggio nascosto per l’Ucraina nel look di Kate Middleton

La duchessa di Cambridge è sempre attenta sia al suo look che alle questioni internazionali, e in questo caso è stata in grado di coniugarli alla perfezione, indossando un capo con un messaggio nascosto a sostegno dell’Ucraina

Hanno deciso di dare supporto all‘Ucraina, e non solo dal punto di vista morale il duca e la duchessa di Cambridge, che si sono uniti alla causa come volontari.

kate-middleton-e-principe-william-ucraina
(Canva)

Kate Middleton e il principe William, infatti, dopo aver pubblicato un Twitter in sostegno della nazione invasa dalla Russia, hanno deciso di passare ai fatti.

I duchi si sono recati qualche giorno fa presso il centro culturale ucraino di Londra, dove si sono offerti di smistare le donazioni destinate all’oltre 1 milione di rifugiati ucraini scappati dal Paese.

Un occasione istituzionale a dir poco importante, che ha visto il savoir faire impeccabile della duchessa anche nel look.

Kate e il suo sostegno all’Ucraina: il messaggio nascosto dietro al suo look, di cosa si tratta?

La duchessa di Cambridge, si sa, è oramai un’indiscussa icona di stile. In ogni occasione risulta sempre impeccabile, ma non solo.

Attraverso i suoi look lancia infatti messaggi importantissimi, come, ad esempio, la scelta di vestire rosso o la tendenza a riutilizzare sapientemente abiti già indossati o quella di sfoggiare mise low cost che non facciano beffa ai suoi sudditi.

Insomma, Kate Middleton si sta allenando nel modo migliore in vista dell’arrivo della corona e del titolo di Regina.

E l’occasione del sostegno in Ucraina non è stata da meno. Dopo “essersi sporcata le mani” in prima persona nel centro di smistamento di beni primari da recapitare agli ucraini che, attualmente, sono in fuga dalla guerra per raggiungere i paesi limitrofi e l’Europa, la duchessa ha deciso di fare di più.

kate-e-william-volontariato-ucraina
(Getty)

La sua mise, infatti, non è stata di certo casuale, ma nascondeva un messaggio ben preciso. La duchessa, presso il centro culturale ucraino, ha indossato un maglione di Alexander McQueen con una nuance che, di certo, non è lasciata al caso.

L’azzurro del maglione della stessa tonalità del blu della bandiera ucraina, su cui ha applicato poi una spilla con la bandiera della nazione con un cuore bianco al centro.

L’indumento è caratterizzato dal cosiddetto scollo perkins, con una vestibilità aderente e un taglio cropped che va a valorizzare la forma del corpo della duchessa.

Il maglione è stato sapientemente indossato con un bellissimo paio di pantaloni a palazzo che hanno slanciato la silhouette di Kate.

kate-middleton-maglione-blu-ucraina
(Getty)

Kate e il principe William hanno poi portato presso il centro smistamento un vassoio di brownies fatti in casa da condividere con gli altri volontari attivi nello smistamento dei pacchi.

Hanno anche parlato di come i loro figli, George, Charlotte e Louise siano venuti a conoscenza della terribile situazione in Ucraina:

“I nostri figli sono tornati a casa chiedendo tutto al riguardo, ha spiegato William. “Ovviamente ne stanno parlando con i loro amici a scuola”.

Una situazione, dunque, che tocca e riguarda anche i più piccoli della casa reale. Quest’ultima, soprattutto, sa quanto sia importante il messaggio da lanciare, e Kate è ben consapevole del cosiddetto “Kate effect”, e quanto la sua figura, le sue scelte in fatto di moda e i suoi comportamenti siano in grado di influenzare tantissime persone nel mondo.

Un ruolo, però che, specifichiamo, è senza precedenti. I reali inglesi, infatti, si sono sempre ben guardati dall’assumere posizioni nette rispetto ai conflitti geopolitici che, nel corso degli anni, si sono susseguiti.

La Regina ha infatti sempre assunto una posizione per lo più neutrale. Ma non è il caso di William e Kate.

Questi ultimi, infatti, hanno optato per una presa di posizione senza precedenti, che si è manifestata soprattutto nell’incontro con il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy e sua moglie, Olena, nell’incontro che si è svolto a palazzo reale lo scorso ottobre 2020.

Il presidente ha poi ringraziato personalmente su Twitter i duchi di Cambridge per aver espresso apertamente il loro sostegno alla sua nazione.

Un capo, quello di Kate, che non solo lancia un fortissimo e importante messaggio politico, ma che è anche di forte ispirazione per la moda primaverile.

Un vero e proprio must have da poter indossare nella bella stagione sia di sera che di giorno grazie al colore versatile e una pesantezza giusta per affrontare le giornate climaticamente incerte in cui fa ancora un po’ di freddo.

Da indossare, però, rigorosamente con qualcosa a vita alta, come un jeans o, appunto, un pantalone a palazzo. Saranno gli accessori a fare la differenza: sneakers e mocassini per uno stile più daily e sportivo, mules e décolleté per una serata fuori a cena con gli amici.

Può interessarti anche